Descrizione del territorio F3 (geografica, urbanistica, produttiva, ecc.)
Il territorio del Distretto F3 si estende complessivamente per 304,31 Kmq (cfr. tabella
seguente) e comprende cinque Comuni: Anguillara Sabazia, Bracciano, Canale
Monterano, Manziana, Trevignano Romano. Esso presenta una configurazione geofisica
regolare, in prevalenza collinare e a livello morfologico non ci sono fattori che
comportino problematiche di isolamento o difficoltà di comunicazione. I comuni di
Anguillara Sabazia, Bracciano e Trevignano Romano sono situati sulle rive del lago di
Bracciano, mentre i comuni di Canale M. e Manziana sono situati a nord-ovest, verso il
confine con la Provincia di Viterbo.
Estensione territoriale dei Comuni del Distretto F3 (esclusa la superficie del lago che
misura Kmq 57,00)
COMUNI ESTENSIONE TERRITORIALE in Kmq
Anguillara S. 74,91
Bracciano 142,51
Canale M. 37,89
Manziana 25,00
Trevignano R. 24,00
Totale superficie Distretto
F3
304,31
Sul territorio sono presenti tre parchi naturali: Parco Naturale Regionale Bracciano-
Martignano, Monumento Naturale della Caldara di Manziana e Parco Naturale di
Monterano.
Le principali vie di comunicazione locali e da/verso Roma e Viterbo sono : via Cassia, via
Cassia Veientana, Settevene – Palo, Braccianese – Claudia, via Anguillarese. Esse hanno
una viabilità media, comunque inadeguata a sostenere il traffico locale, commerciale e
turistico, che negli ultimi anni ha subito un significativo incremento, dovuto ad uno
sviluppo del settore immobiliare piuttosto evidente ed al seguente flusso di nuovi residenti
(cfr. fenomeno pendolarismo). Ad esclusione della Cassia Veientana, che sostiene
adeguatamente tutto il traffico, compreso quello di automezzi pesanti, la rete viaria è
insufficiente ai bisogni del territorio e necessita di un riassetto sistematico e radicale.
La rete ferroviaria Roma – Viterbo garantisce un adeguato servizio di trasporto all’utenza
di tre paesi del Distretto (Anguillara S., Bracciano e Manziana); Canale M. e Trevignano
R. dispongono di servizio navetta per raggiungere le stazioni, nelle fasce orarie principali;
tuttavia l’esponenziale aumento dei passeggeri ha sollecitato la modifica del tratto,
facendone prevedere il raddoppio in tempi brevi.
E’ attivo un servizio di autobus COTRAL che, oltre ad essere insufficiente a coprire il
fabbisogno della popolazione del Distretto, incontra alle porte di Roma le difficoltà legate
al traffico su gomma, con conseguenti disagi per i viaggiatori.
L’economia locale si basa prevalentemente su: - commercio e turismo - edilizia -
agricoltura.
La dinamica del settore edilizio e dei conseguenti investimenti finanziari è in espansione,
dovuta alla buona domanda di case per vacanze e al nascente fenomeno di nuovi residenti
provenienti da Roma, che hanno dato vita ad un consistente fenomeno di pendolarismo
(cfr. dati popolazione); tutto ciò è stato favorito dall’accessibilità del mercato immobiliare
rispetto alla capitale, sia per l’acquisto che per l’affitto degli immobili.
Altra risorsa in via di consolidamento è quella rappresentata dalla piccola imprenditoria, a
carattere familiare, che riguarda soprattutto i servizi nell’ambito del turismo e della
ristorazione (14% hotel, ristoranti e bar – dato I.S.I.); si tratta di settori che hanno per
tradizione rappresentato una importante voce dell’economia locale, che incidono in modo
stabile e significativo nel tessuto economico, e che necessitano sempre di più da un lato di
competenza imprenditoriale e dall’altro di infrastrutture e di interventi pubblici a sostegno.
Negli ultimi anni le amministrazioni locali hanno dunque promosso una serie di iniziative
a favore dell’accoglienza turistica specializzata, anche in considerazione dell’elemento di
richiamo rappresentato dalla presenza dei parchi naturali e della opportunità di
balneazione offerta dal lago; inoltre è stata attivata sul territorio una divulgazione capillare
delle opportunità offerte dalla formazione regionale ed €pea per l’imprenditoria soprattutto
giovanile e femminile.
Anche il commercio, pur seguendo le flessioni nazionali, attraversa una fase di
diversificazione ed ampliamento, con l’apertura di nuovi esercizi e offerta specializzata,
potenzialmente concorrenziale con quella della capitale.
Il tradizionale settore dell’ agricoltura risulta stabile, anche se è cambiata la qualità
dell’attività poiché negli ultimi anni si è assistito ad una innovazione delle tecniche
colturali e ad una diversificazione della produzione, che sta segnalando alcuni risultati
positivi.
Il settore della pesca risulta essere in contrazione.


Descrizione del territorio dal punto di vista demografico
La popolazione residente del Distretto F3 risulta essere di 51281 abitanti (dati forniti dai
Servizi anagrafici dei cinque Comuni al 31/12/2007), ripartiti per comune e per fasce
d’età, secondo le seguenti tabelle:
Popolazione residente per comune – Dati al 31/12/2007

COMUNE TOTALE INDICE %

Anguillara Sabazia 17512 34,14
Bracciano 17813 34,73
Canale Monterano 3821 7,48
Manziana 6731 13,12
Trevignano Romano 5404 10,53

Si rileva un significativo aumento di popolazione, confrontando i dati relativi all’anno
31.12.2005, si tratta di + 2730 unità di cui:

+ 752 Anguillara S.
+ 1456 Bracciano
+ 155 Canale M.
+ 62 Manziana
+ 305 Trevignano R.
In realtà si tratta di un aumento graduale rispetto al notevole incremento del periodo
2002/2003.

Più notizie e dati ufficilai su richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Animali domestici: quanti sono e quanto spendiamo per loro

Secondo le stime per il 2002 riportate in uno Studio dell'Eurispes, nel nostro Paese ci sono oltre 44 milioni di animali domestici, con una netta prevalenza di gatti, cani, pesci da acquario e canarini, come riportato nella tabella che segue.

Tab.1 - Stima degli animali domestici presenti in Italia nel 2002
Fonte dati: Eurispes

6.900.000
cani

12.100.000
uccelli

7.400.000
gatti

500.000
roditori

15.800.000
pesci da acquario

1.400.000
altri animali

TOTALE ANIMALI DOMESTICI: 44.100.000

 

Sempre secondo l'Eurispes, inoltre, non va sottovalutato il dilagante fenomeno della fauna esotica "casalinga". Stando ai dati disponibili, il commercio mondiale di questi animali raggiunge l'incredibile cifra di 3.800 milioni di euro l'anno (di essi, circa 2.100 milioni riguardano il mercato clandestino).
In effetti, per molte persone iguane e serpenti non sono molto diversi dai cani da salotto sotto molti punti di vista, non ultimo quello affettivo.
Secondo l'Eurispes, quasi 3.000 italiani possiedono un felino esotico (leone, pantera, leopardo, ecc.), mentre sono 60.000 i proprietari di rettili e quasi 30.000 coloro che possiedono testuggini terrestri.
Ma quanto si spende per avere cura degli amici a quattro zampe? Nella tabella 2 si riporta la stima della spesa annuale degli italiani - per il 2002 - che mantengono animali domestici nelle loro case.

Tabella 2 - Stima della spesa annuale degli italiani per gli animali domestici per tipologia di spesa, anno 2002, valori in milioni di euro
Fonte dati: Eurispes

 

per l'alimentazione

981

per prestazioni veterinarie

1.601

per medicinali e prodotti igienici

465

per accessori (gabbie, cucce, acquari)

362

per servizi (tolettatura, pensioni, addestramento)

103

per acquisto

258

Come si vede, gli italiani spendono di più (1.601 milioni di euro l'anno) per pagare le prestazioni veterinarie a favore dei loro amici a quattrozampe e per sfamarli (981 milioni di euro). La spesa è inferiore, invece, per i medicinali (465 milioni), per gli accessori (362 milioni), per l'acquisto (258 milioni) e per i servizi (103 milioni di euro).


(Fonte: Studio Eurispes)

* Gl animali possono stare nei condomini
* Solo in casi rari può essere imposto l'allontanamento dell'animale
* E' possibile vietare la detenzione di animali solo se nel regolamento condominiale istituito al momento del contratto di compravendita dello stabile ne viene fatta esplicita menzione
* L'assemblea condominiale non può impedire il possesso di animali neanche se vota all'unanimità

Leggi tutto...

Did you know there were two Colosseums in Rome? One is round, ancient and world famous. The other is square, 20th century and to be found in the most modern district of the city: EUR.

 

Leggi tutto...

Performed by the best opera's singer ever, Maria Callas

"O mio babbino Caro"
-  from Gianni Schicchi
{youtube}KO9oNyWE9b8{/youtube}

"Un bel di' vedremo" -  from Madama Butterly
{youtube}KVRhuQWS4tc{/youtube}

"Vissi d'arte" -  from Tosca
{youtube}1ZXwz0gj5fY{/youtube}

"Si', mi chimamano Mimì" -  from Tosca
{youtube}UgaN3vIqJUY{/youtube}

"Tu che di gel sei cinta" -  from Turandot
{youtube}tbz9KMfWjGE{/youtube}

"Senza mamma" -  from Suor Angelica
{youtube}0RSHveJpBUE{/youtube}


Manzana

Protege el corazón

Previene resfríos

Evita diarrea

Mejora capacidad pulmonar

Suaviza las articulaciones

Albaricoque

Combate el cáncer

Controla la presión sanguínea

Salva la visión

Escudo contra el Alzheimer

Retarda el proceso de envejecimiento

Alcachofa

Ayuda a la digestión

Reduce el colesterol

Protege el corazón

Estabiliza el azúcar en la sangre

Protege contra enfermedades renales

Aguacate

Combate la diabetes

Reduce el colesterol

Ayuda a detener derrames

Controla la presión sanguínea

Suaviza la piel

Plátano

Protege el corazón

Calma la tos

Fortalece los huesos

Controla la presión sanguínea

Detiene la diarrea

Arvejas

Previene resfríos

Ayuda contra hemorroides

Reduce colesterol

Combate el cáncer

Estabiliza el azúcar en la sangre

Betarraga

Controla la presión sanguínea

Combate el cáncer

Fortalece los huesos

Protege el corazón

Ayuda a perder peso

Moras

Combate el cáncer

Protege el corazón

Estabiliza el azúcar en la sangre

Tonifica la  memoria

Previene el resfrío

Brócoli

Fortalece los huesos

Salva la visión

Combate el cáncer

Protege el corazón

Controla la presión sanguínea

Col

Combate el cáncer

Previene el resfrío

Promueve la pérdida de peso

Protege el corazón

Ayuda contra las hemorroides

Melón Cantaloupe

Salva la visión

Controla la presión sanguínea

Reduce el colesterol

Combate el cáncer

Apoya al sistema inmunológico

Zanahoria

Salva la visión

Protege el corazón

Previene el resfrío

Combate el cáncer

Promueve la pérdida de peso

Coliflor

Protege contra el cáncer de próstata

Combate el cáncer de mamas

Fortalece los huesos

Desaparece los moretones

Protege contra enfermedades cardiacas

Cerezas

Protege el corazón

Combate el cáncer

Elimina los insomnios

Retarda el proceso de envejecimiento

Escudo contra el Alzheimer's

Castañas

Promueve la pérdida de peso

Protege el corazón

Reduce el colesterol

Combate el cáncer

Controla la presión sanguínea

Ají

Ayuda a la digestión

Calma dolores de garganta

Despeja los senos nasales

Combate el cáncer

Refuerza el sistema inmunológico

Higos

Promueve la pérdida de peso

Ayuda a detener derrames

Reduce el colesterol

Combate el cáncer

Controla la presión sanguínea

Pescado

Protege el corazón

Potencia la memoria

Protege el corazón

Combate el cáncer

Apoya al sistema inmunológico

Ajo

Reduce el colesterol

Controla la presión sanguínea

Combate el  cáncer

Mata las bacterias

Elimina los hongos

Pomelo

Protege contra ataques cardíacos

Promueve la pérdida de peso

Ayuda a detener derrames

Combate el cáncer de próstata

Reduce el colesterol

Uvas

Salva la visión

Combate los cálculos renales

Combate el cáncer

Realza la flora sanguínea

Protege el corazón

Té verde

Combate el cáncer

Protege el corazón

Ayuda a detener derrames

Promueve la pérdida de peso

Elimina las bacterias


 

Miel

Cura heridas

Ayuda a la digestión

Protege contra las úlceras

Incrementa energía

Combate las alergias

Limones

Combate el cáncer

Protege el corazón

Controla la presión sanguínea

Suaviza la piel

Detiene el escorbuto

Lima

Combate el cáncer

Protege el corazón

Controla la presión sanguínea

Suaviza la piel

Detiene el escorbuto

Mango

Combate el cáncer

Potencia la memoria

Regula la tiroides

Ayuda a la digestión

Escudo contra el Alzheimer

Champiñones

Controla la presión sanguínea

Reduce el colesterol

Elimina las bacterias

Combate el  cáncer

Fortalece los huesos

Avena

Reduce el colesterol

Combate el cáncer

Combate la diabetes

Previene el resfrío

Suaviza la piel

Aceite de Oliva

Protege el corazón

Promueve la pérdida de peso

Combate el cáncer

Combate la diabetes

 Suaviza la piel

Cebolla

Reduce el riesgo de ataque cardiaco

Combate el cáncer

Elimina las bacterias

Reduce el colesterol

Combate los hongos

Naranja

Apoya el sistema inmunológico

Combate el cáncer

Protege el corazón

Regula la respiración

 

Durazno

Previene la gripe

Combate el  cáncer

Ayuda a detener derrames

Ayuda a la digestión

Ayuda contra las hemorroides

Maní

Protege contra afecciones cardiacas

Promueve la pérdida de peso

Combate el cáncer de próstata

Reduce el colesterol

Agrava la
diverticulitis

Piña

Fortalece los huesos

Alivia el resfrío

Ayuda a la digestión

Disuelve las berrugas

Detiene la diarrea

Ciruela

Retarda el proceso de envejecimiento

Previene la gripe

Potencia la memoria

Reduce el colesterol

Protege contra afecciones cardiacas

Arroz

Protege el corazón

Combate la diabetes

Combate los cálculos renales

Combate el cáncer

Ayuda a detener derrames

Fresas

Combate el cáncer

Protege el corazón

Potencia la memoria

Calma el stress

 

Camote

Salva la visión

Levanta el ánimo

Combate el  cáncer

Fortalece los huesos

 

Tomate

Protege la próstata

Combate el cáncer

Reduce el colesterol

Protege el corazón

 

Nueces

Reduce el colesterol

Combate el cáncer

Potencia la memoria

Levanta el ánimo

Protege contra afecciones cardiacas

Agua

Promueve la pérdida de peso

Combate el  cáncer

Combate los cálculos renales

Suaviza la piel

 

Sandía

Protege la próstata

Promueve la pérdida de peso

Reduce el colesterol

Ayuda a detener derrames

Controla la presión sanguínea

Germen de Trigo

Combate el cáncer de colon

Previene la gripe

Reduce el colesterol

Ayuda a detener derrames

Mejora la digestión

Salvado de Trigo

Combate el cáncer al colon

Previene la gripe

Reduce el colesterol

Ayuda a detener derrames

Mejora la digestión

Yogurt

Protege contra las úlceras

Fortalece los huesos

Reduce el colesterol

Ayuda al sistema inmunológico

Ayuda a la digestión

 

Rome's mild climate permits year-round outdoor activity, but the city's recreational pickings are pretty slim. City parks, especially Villa Borghese, are the best spots for walking, running, in-line skating or biking. Tennis and golf are a bit more challenging: They're relatively expensive and inaccessible.

Out of the city, Lago Bracciano and the coastal town of Lido di Ostia are two good spots for watersports, and the thermal spa Terme dei Papi in Viterbo is a favorite getaway for Romans. On Sunday, Via Appia Antica is closed to traffic, and the Appia Antica Park becomes a wonderful place to picnic, stroll among the monuments and bike.

Leggi tutto...

Joan Marble Cook died in Rome on 30 April 2004 at the age of 84 after a short illness. In international gardening circles she will be remembered most for her two best sellers "Notes on an Italian Garden" and "Notes from a Roman Terrace." The latter of which was published in paperback edition just a few weeks before she died. 

Leggi tutto...

 

ENGLISH

ITALIAN

SAY IT LIKE THIS

thank you

grazie

GRAH-tzyeh

One of the very first Italian words you should learn. As in English, expresses appreciation for a service or kind act you have been on the receiving side of. This is, of course, used frequently at times other than at the very end of a conversation. It is often combined with one of the "goodbye" words below upon completion of a small transaction (buying a newspaper, say); for example, "grazie, arrivederci".

ENGLISH

ITALIAN

SAY IT LIKE THIS

you're welcome

prego

PREH-goh

The customary, almost obligatory, response to "grazie" (If you say "grazie" after completing a transaction such as making a purchase in a shop, paying a bill in a caffé, etc., a common alternative reply is "grazie a lei", meaning "thank you" with an added emphasis on the "you"). You will also hear "prego" used to mean "please" in the sense of "if you please", for example to indicate that you may go ahead of another person through a doorway or to invite you to sit after you are shown to a table in a restaurant.

ENGLISH

ITALIAN

SAY IT LIKE THIS

goodbye

buon giorno

bwohn JOHR-noh

This universal greeting also serves as a cordial goodbye upon completion of a conversation or business transaction. You might, for example, use this greeting both on entering a bakery to purchase your morning bread and upon leaving after completing the purchase.

ENGLISH

ITALIAN

SAY IT LIKE THIS

goodbye

buona sera

BWOH-nah SEH-rah

This phrase serves as both hello and goodbye in the same way as buon giorno (above), but from late afternoon (around 5:00pm, after the shop closing or "siesta" period) onward.

ENGLISH

ITALIAN

SAY IT LIKE THIS

'bye

ciao

chow

A casual "see ya" to be used in the same situations where it is acceptable as a greeting.

ENGLISH

ITALIAN

SAY IT LIKE THIS

goodbye

arrivederci

ahr-ree-veh-DEHR-chee

Although this phrase carries the literal meaning "until we see each other again", it is the one you most often use in situations where you probably won't see the other person again, for example upon leaving a clothing or crafts shop where you have spent some time and possibly made a purchase. You may hear "arrivederla" from the shopkeeper, suggesting "until I see you again" - a little more formal and subtly less presumptuous.

Abbiamo 115 visitatori e nessun utente online